BICIPITE FEMORALE

Definisce un muscolo della gamba provvisto di due capi di diversa lunghezza, dei quali il breve prende origine dalla linea aspra del femore, dalla linea sopracondiloidea dello stesso osso e dal setto intermuscolare laterale, mentre quello lungo si origina dalla tuberositÓ ischiatica e dal legamento sacrotuberoso. Prende inserzione sulla testa della fibula, sul condilo laterale della tibia e sul legamento fibulare collaterale. ╚ innervato dalla porzione tibiale del nervo sciatico e da quello peroneo comune. A questo muscolo si deve la flessione della gamba rispetto alla coscia e l'estensione di questa rispetto al bacino.


ESERCIZI: